BSC 105

Felice Accrocca, Francesco e i suoi frati. Dalle origini ai Cappuccini (Bibliotheca seraphico-capuccina, 105), Roma, Istituto Storico dei Cappuccini, 2017, 24 cm, 480 p. ill. (€ 35,00) ISBN 978-88-99702-03-8

 

bsc105Il volume si divide in tre parti: la prima concentra l’attenzione su Francesco in alcune fasi della sua vita, offrendo materiali per una futura biografia, dedicandosi infine ai suoi rapporti con il cardinale Ugo di Ostia e la Sede Romana, un tema continuamente rimeditato dalla storiografia; la seconda si sofferma sulla memoria di san Francesco nella storia dell’Ordine, scavando ulteriormente in un filone di ricerca avviato dall’autore ormai molti anni fa; la terza continua in quest’opera di scavo, estendendo l’indagine a partire da anni inquieti fino ai primordi dell’Ordine dei Cappuccini. Questi ultimi, peraltro, avviarono un rinnovato confronto con la persona e l’insegnamento del fondatore e l’esperienza delle origini, nel tentativo di ridefinire il senso della loro vocazione e della propria presenza nella Chiesa e nella storia. Dei venti studi qui raccolti (alcuni opportunamente rivisitati dopo la scoperta della Vita brevior di Tommaso da Celano), uno è ancora inedito e altri due sono stati pensati e scritti dall’autore dopo la sua nomina ad arcivescovo di Benevento (18 febbraio 2016). Essi costituiscono la riprova che, seppure a velocità notevolmente rallentata, è ancora possibile per lui continuare l’attività di ricerca nella nuova condizione di vita, ciò che gli è stato ed è di somma importanza anche ai fini dell’esercizio del ministero pastorale.

 

Felice Accrocca è nato a Cori (LT) nel 1959. Studioso di storia medievale, già docente nella “Facoltà di Storia e Beni culturali della Chiesa” nella Pontificia Università Gregoriana di Roma e nell’Istituto Teologico di Assisi, è autore di numerosi volumi e saggi su Francesco e Chiara d’Assisi e sul francescanesimo medievale. Il 18 febbraio 2016 è stato nominato da papa Francesco arcivescovo metropolita di Benevento. Tra i più recenti volumi ricordiamo: Un santo di carta. Le fonti biografiche di san Francesco d’Assisi (Edizioni Biblioteca Francescana, Milano 2013); Francesco e la Santa Chiesa Romana. La scelta del Vangelo e la codificazione difficile di un ideale (Cittadella editrice, Assisi 2015). Inoltre ha curato, insieme con Aleksander Horowski, la nuova edizione critica del Memoriale di Tommaso da Celano (Thomas de Celano, Memoriale. Editio critico-synoptica durarum redactionum ad fidem codicum manuscriptorum, Istituto Storico dei Cappuccini, Roma 2011) e ha coordinato la sezione delle biografie nella terza edizione delle Fonti Francescane (Editrici Francescane 2011).

 

 

< altri libri

Altro in questa categoria: « BSC 104