BSC 112

Marco Espositi, Damianite, clarisse, sorores minores: fondazioni duecentesche nel Regno di Sicilia (Bibliotheca seraphico-capuccina, 112). Roma 2023. 24 cm, 175 p. (€ 22,00) ISBN 978-88-99702-26-7 

 

BSC106

Tra il 1228 e il 1294 nasce e fifiorisce il Secondo Ordine francescano nel Regno di Sicilia. Attratte dagli ideali del francescanesimo molte donne, non di rado di elevata estrazione sociale, si riunirono in diversi luoghi per fondare monasteri legati all’Ordine di San Damiano e di Santa Chiara, ricevendo una costante benevolenza dal papato e dai frati Minori, in modo particolare dalla nobiltà regnicola e dagli Angioini. Questo libro offre un censimento delle fondazioni duecentesche, attraverso lo spoglio di una vasta quantità di fonti edite e talvolta inedite, conciliando completezza e sintesi. L’autore ci guida con competenza in una fitta rete di dati e date, luoghi e persone per ricostruire la genesi e lo sviluppo di ogni singolo cenobio. Questo studio mostra come la maggior parte delle fondazioni si collochi durante la dominazione sveva, in particolare nelle province francescane di Terra di Lavoro e di Penne durante i pontificati di Gregorio IX, Innocenzo IV e Alessandro IV. La più antica in Abruzzo è quella di San Pietro de Molito a Borgo San Pietro nel 1228, la più antica in Campania è quella di Santo Spirito a Salerno nel 1235. Inoltre, l’autore evidenzia un quadro normativo singolare. Nel Regno di Sicilia, infatti, si trova la più significativa concentrazione di monasteri dell’Ordine di San Damiano, numericamente superiori rispetto ad altri luoghi, molti anni dopo l’approvazione della regola di Urbano IV. Probabilmente con il decisivo sostegno degli Angioini, Carlo II d’Angiò in modo particolare. Inoltre, Costanza II d’Aragona sceglie la regola di Isabella di Francia per il monastero di Santa Chiara a Messina, mentre plausibile ma non certa rimane l’adozione di questa regola per le sorores minores di Donna Regina a Napoli e di Capri. Questo volume, quindi, rappresenta un fondamentale punto di riferimento per ogni futura ricerca sul medesimo tema nel Regno di Sicilia.

Marco Espositi nasce a Roma nel 1975 e consegue la Laurea in Storia medievale con lode presso l’Università di Roma “la Sapienza” nel 2001, la Tesi è stata poi pubblicata in forma di saggio scientifico sulla rivista Franciscana nel 2005. Successivamente ha continuato a fare ricerca come collaboratore del Prof. Alfonso Marini, pubblicando nuovi articoli scientifici su riviste di livello internazionale come Franciscana, Frate Francesco e Collectanea Franciscana. Fino al 2013 si è dedicato allo studio delle fonti francescane dei secoli XIII e XIV, poi si è rivolto ai monasteri femminili francescani nel Regno di Sicilia. Attualmente sta lavorando per la pubblicazione di documenti inediti provenienti da alcuni monasteri citati in questo libro.

 

pulsante COPERTINA. right.bottom15.left20 copy

pulsante PDF. right.bottom15.left20 BLU

pulsante REVIEW. right.bottom15.left20 BLUpulsante BUY. right.bottom15.left20 BLU 

 

  

< altri libri

Altro in questa categoria: « BSC 111 BSC 113 »