IF 23

Catalogo delle ceramiche del Museo Francescano di Roma, a cura di Elena Longo - Yohannes Teklemariam Bache (Iconographia franciscana, 23), Roma 2016, 25 cm, 253 p.  (€ 40,00)  ISBN  978-88-99702-01-4 

 

IF23bLe ceramiche, la terracotta e il grès del Museo Francescano (Roma − Circonvallazione Occidentale, 6850), salvo pochissimi di provenienza missionaria, sono di argomento nettamente francescano. La raccolta di oggetti eseguiti con queste tecniche iniziò durante il periodo marsigliese del Museo, subito dopo la sua fondazione (1880-1905). Si tratta di vasi farmaceutici, albarelli, ciotole, piatti, tazze e altri, recanti immagini e simboli francescani, scritte e date commemorative di ricorrenze occasionali. La raccolta di questo settore si arricchì dopo il trasferimento del Museo ad Assisi nel 1927. I 579 pezzi descritti in questo volume sono divisi in quattro parti: la prima è dedicata alle ceramiche di provenienza Italiana; la seconda alle ceramiche straniere, prevalentemente europee (francesi, inglesi, tedesche, spagnole e altre); nella terza parte sono raggruppati i pezzi di dubbia provenienza e alcuni bassorilievi; infine, la quarta parte abbraccia i pezzi non francescani, provenienti dalle aree missionarie asiatiche e latinoamericane.
Ciascuna scheda descrittiva è accompagnata dalla fotografia dell’oggetto. In ogni sezione è stato seguito l’ordine alfabetico, all’interno del quale si è cercato di mantenere anche l’ordine cronologico. L’area italiana è rappresentata dalle seguenti regioni: Abruzzo (ceramiche di Castelli), Campania, Emilia-Romagna (ceramiche faentine), Lazio, Liguria, Marche, Sicilia, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto. Tra queste regioni spicca la produzione umbra, con ben 148 pezzi che provengono da Deruta, Assisi e Gualdo Tadino. I curatori del volume, offrendo questo sussidio di studio, cercano di valorizzare la preziosa collezione del Museo Francescano di Roma.

 

< altri libri

Altro in questa categoria: « IF 22 IF 20 »